Chiudi video
close adblock Il Milanese Imbruttito

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock Il Milanese Imbruttito

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

News
arriva-la-revoca-a-vita-della-patente-la-nuova-pena-in-caso-di-incidente

La storia di questo automobilista sprovveduto è tanto assurda quanto vera. Succede a Brescia, nella Bassa.

Il protagonista è un cittadino indiano, forse un po’ ingenuo, ma più probabilmente un po’ furbo. Dopo essere stato fermato dai Carabinieri per un controllo, ha esibito senza scomporsi il libretto e l’assicurazione.

Peccato che si sia dimenticato della patente. E non che l’abbia dimenticata a casa, ma nel senso che non l’ha proprio mai presa. Esatto, guidava da tempo senza aver mai fatto l’esame.

L’uomo ha dichiarato di non aver mai fatto scuola guida, di non aver mai fatto l’esame e di non aver mai seguito una lezione di guida. O meglio, l’ha fatto, ma per guidare il motorino. Ha preso il patentino, ma mai la patente.

Davanti ai Carabinieri increduli, l’uomo si è giustificato dicendo che non pensava che fosse obbligatoria. Ha comprato l’auto, intestandola a se stesso, ha pagato l’assicurazione e nessuno si è degnato di dirgli che per guidare una macchina fosse obbligatoria la patente.

Possiamo biasimarlo? In fondo si sa, nessuno nasce imparato…

Credit immagine di copertina

Articolo scritto da Francesca Solazzo


Vai all'articolo precedenteIndietro
Il Milanese Imbruttito