Chiudi video
close adblock

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

News
milano_traffico_auto_lapresse1280

Ancora un ottimo posto in classifica per la nostra città, peccato che questa volta ci sia poco da menarsela.

Secondo i dati del Traffic Index firmato dall’azienda del noto navigatore TomTom, la nostra città è la sesta d’Italia in quanto a traffico. Si tratta di un’indagine che analizza i dati riguardo al traffico di 403 città in 56 stati del mondo.

In Italia, la medaglia d’oro per la città più congestionata è toccata, neanche a dirlo, alla Capitale. Roma, inoltre, si è piazzata 12esima nella classifica europea e 31esima in quella mondiale.

La classifica è stilata prendendo in considerazione un indice che valuta quanto tempo in più un viaggiatore ci mette per raggiungere una destinazione a causa del traffico. A Milano l’indice è del 30%. Questo significa che, in media, un automobilista milanese impiega il 30% in più di tempo per raggiungere la sua destinazione a causa del traffico.

La notizia buona è che, secondo questo report, la crisi traffico a Milano non è peggiorata dal 2017. Tra le vie assolutamente da evitare troviamo Corso XXII Marzo, Viale Bianca Maria, Via Solari, Viale Corsica e Viale Majno.

Gli orari in cui sarebbe meglio non mettersi in auto sono le 8 del mattino e le 18 del pomeriggio, soprattutto il lunedì e il giovedì. Per curiosità, la giornata più trafficata nella nostra città dello scorso anno è stata il 19 Dicembre. Vi ricordate dove eravate quel giorno? Forse nel traffico.

Credit immagine di copertina

Articolo scritto da Francesca Solazzo


Il Milanese Imbruttito