Chiudi video
close adblock

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

News
schermata-2017-06-30-alle-11.25.13-1

Un ospedale moderno da 900 posti letto circondato da servizi, campi da calcio e negozi: questo l’ambiziosissimo progetto per il nuovo Policlinico che nascerà in pieno centro a Milano.

Credit immagine

Ancora una volta – manco a dirlo – c’è di mezzo l’archistar Stefano Boeri, lo stesso del Bosco Verticale, e infatti anche qui il verde non mancherà di certo: tutta la struttura centrale sarà sormontata da un enorme parco sopraelevato da far invidia ai giardini pensili di Babilonia.

Credit immagine 

La gara d’appalto si chiuderà quest’anno e i lavori potrebbero cominciare agli inizi del 2018, con consegna nel 2022. Costo complessivo: 266 milioni di euro.

Credit immagine

La struttura portante sarà formata da 2 edifici di 7 piani, ma quello che stupisce è il progetto riguardante la galleria pedonale dove ci sarà spazio per eventi, mercatini ed esercizi commerciali, proprio come un vero centro commerciale.

Credit immagine

Il progetto porta con sé anche una riconversione di tutti i vecchi spazi che verranno destinati ognuno a nuove attività: il palazzo della Mangiagalli diventerà un ospedale diurno, con attività di day hospital e day surgery, al padiglione Guardia, affacciato su via Sforza, rimarrà il nuovo pronto soccorso con l’aggiunta di spazi per l’accettazione, i prelievi e l’endoscopia, mentre per gli altri edifici ancora nulla di certo.

È dal 2000 che si parla di questo progetto, e ora la posa della prima pietra sembra vicina!

Credit immagine di copertina


Il Milanese Imbruttito