Chiudi video
close adblock

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

Lifestyle
dbzporn-feat

Altro che onda energetica. Qui si parla di bombe o boobs che svolgono una funzione, come dire, non del tutto energetica.

Parliamo della versione pop porno di Dragon Ball – l’anime creato da Akira Toryam – che urla 90s dalla punta dei capelli di Goku all’ultimo pelo superstite sulla capa di Crilin (se mai ne avesse avuti). Con l’arrivo della nuova serie Dragon Ball Super, la casa cinematografica  Wood Rocket, specializzata in parodie pornografiche, dopo Rick e Morty e The Rugrats, si è chiesta: perché non realizzarne una proprio su quella manica di incazzosi dalle dubbie capigliature?

In questa versione: Goku è una donna (Brenna Sparks) impegnata a salvare l’universo con ben altri poteri rispetto alla famosa onda; Bullma pilota la Cocksule Corp; Vagin Boo arriva sulla Terra in una nave a forma fallica in compagnia di Prickolo (Junior) in grado di far levitare sex toys con il solo potere della mente.

Et voilà, eccovi servito il nerd porno feticcio amarcord per eccellenza. Non vi vergognate ad ammettere che già avete aperto un’altra finestra con Pornhub per darci un’occhiata. Solo per curiosità scientifica, eh!

Crediti immagine copertina


Il Milanese Imbruttito