Chiudi video
close adblock

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

News
shutterstock_761715070

Le Swarovskate, gli alberi, gli addobbi, la neve finta, le slitte con renne posticce, le piste da pattinaggio: c’è tutto e pure troppo, forse, per vivere un Natale solo.

Your Christmas – il calendario degli eventi previsti per le festività di quest’anno – è pronto ad asfaltare i nervi, allietando però i nostri cuori. Suvvia, smettiamola per una volta di fare i burberi e scopriamo insieme cosa prevede il temutissimo ma sfavillante Natale meneghino:

1_Alberi

L’albero in Piazza Duomo: dal 5 dicembre torna il tradizionale – e acchiappa like – mega albero di Natale di 25 metri proveniente dalla Val di Sole, sponsorizzato da Unipol che, con 35mila punti led e decorazioni blu, tornerà a sfracassarci i cosiddetti nelle foto di amici e parenti.

Atri alberi di Natale, non per scintillio secondi a quest’ultimo, saranno allestiti anche in piazza San Babila (firmato Bulgari), sotto la volta dell’Ottagono in Galleria (firmato Swarovski) e per finire, Chanel in Piazza della Scala ci regalerà una versione speciale nei toni del rosso.

L’albero smart, firmato Oppo, sarà dal 6 dicembre in Darsena la versione 2.0 a tutto design luminoso di quello che è il classico simbolo delle feste. Altro albero  – sponsorizzato Huawei – sarà presente in piazza Tre Torri (CityLife).

Ultimo ma non ultimo: Torre Galfa, nonostante la ristrutturazione in atto, verrà illuminata da quello che è l’albero più alto di Milano. Piccolo dettaglio: è interamente virtuale. Un maxi schermo invece, farà da calendario dell’Avvento, proiettando racconti sull’attesa.

2_Il calendario musicale dell’Avvento

Il gruppo Unipol è un po’ come i piccoli aiutanti di Babbo Natale: ovunque. Questa volta sponsorizza anche il Calendario musicale dell’Avvento che dalla facciata del palazzo dei portici meridionali di piazza Duomo proietterà tramite uno schermo di 1.200 mq video a tema natalizio. Quando? Ogni giorno dalle 18.30.

3_Degustazioni

Dire non è Natale senza panettone è scontato quanto lamentarsi delle decorazioni a inizio Novembre. Il dolce tradizionale delle feste sarà protagonista, grazie a Confcommercio, di degustazioni in tutta la città (bar, pasticcerie, alberghi…).

Ma andiamo al sodo di quella che possiamo chiamare la Festa del Panettone: si parla di un evento da record in Galleria dove il campione mondiale di cioccolato nel 2013 – Davide Comaschi – cercherà di realizzare il panettone più grande del mondo, aggiungendovi un pizzico del suo amato cioccolato. A far da colonna sonora al gustoso evento ci saranno i canti del coro degli Alpini.

Quando? Il 16 dicembre, dalle 17.

4_I mercatini

Il Duomo sarà abbracciato dal tradizionale mercatino di Natale composto dalle 65 casettine di legno – organizzato dall’Associazione ambulanti di Confcommercio (Apeca) – che ha come obiettivo donare parte del ricavato alla Veneranda Fabbrica del Duomo per il restauro delle guglie.

Oh bej! Oh bej!: si presentano da soli. Dove? All’esterno del Castello Sforzesco.

4_Le piste di pattinaggio e i Christmas village

Darsena Christmas Village (sponsorizzato da Galbani) per la gioia dei bimbi regalerà uno scorcio di Lapponia con la casa di Babbo Natale, con tanto di ambientazione e neve artificiale, la pista di pattinaggio, l’albero e l’immancabile slitta battello.

Christmas Village dei Giardini Montanelli: Porta Venezia s’addobba a festa e dall’1 dicembre al 6 gennaio ci farà pattinare con 2 piste, una delle quali considerata la pista più grande del Nord Italia.

Per chi avesse a portata di mano la periferia, si pattina al coperto anche nel campetto ParkMi di Famagosta grazie alla pista realizzata da Coca Cola Foundation e Csi Milano. Altre piste saranno collocate in: piazza XXV Aprile con tanto di esibizione di atleti della Nazionale Italiana di pattinaggio e spettacoli; Gae Aulenti; Piazza Beccaria, Piscina Caimi.

5_Il concerto di Capodanno promosso dal Comune di Milano

A deliziarci l’ultimo dell’anno (o a darci il colpo di grazia, vedetevela voi) sarà il vincitore del festival di Sanremo 2017: Francesco Gabbani… Sperando che nel 2019, l’Occidentalis Karma ci risparmi le sofferenze del 2018.

Credit immagine copertinaCredit immagine Credit immagine Credit immagine Credit immagine


Il Milanese Imbruttito