Chiudi video
close adblock Il Milanese Imbruttito

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock Il Milanese Imbruttito

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

Lifestyle
cerro-gordo

Un ragazzo ha comprato una città fantasma e ha deciso, giusto per rispettare l’evidente mood horror, di viverci solo soletto in pieno lockdown. Un po’ Le colline hanno gli occhi, ma senza abitanti deformati dalle radiazioni acquattati dietro rocce e sporgenze.

Da ben 6 mesi l’intrepido Brent Underwood – non Underworld, leggete bene – ha più o meno deciso di viversi la pandemia in isolamento totale. Questo non per sperimentare la gioia del distanziamento sociale a 360°, ma bensì perché aveva un progettino da sviluppare.

Nel 2018 lo Youtuber, Instagrammer e imprenditore 31enne aveva acquistato con l’amico Jon Bier, per la modica cifra di 1.4 milioni di dollari, Cerro Gordo, uno spettrale centro abitativo al confine con la California abbandonato da tempo. L’idea non era solo di farlo rifiorire, ma trasformandolo in un polo turistico con i controcazzi. Come? Realizzando un villaggio a tema storico.

Restaura oggi, restaura domani, Underwood è finito con il viverci in pianta stabile rimanendo bloccato lì a causa della Pandemia. Il ragazzo ha documentato e caricato tutte le opere di restauro realizzate sui suoi canali social e Reddit, sito tramite il quale riceve aiuti economici per mandare avanti l’attività.

Cerro Gordo era un avamposto minerario fondato nel 1866 con lo scopo di attingere argento, piombo e zinco. I suoi 4mila abitanti, una volta spremuto per bene il sottosuolo, hanno ingratamente abbandonato la città a se stessa. A metà del 1950 ad animare le strade di Cerro era rimasta solo la polvere.

“C’è qualcosa in questo posto che ti incanta e alla fine non vorresti essere da nessun’altra parte”, ha raccontato il ragazzo.

“Molte notti a Cerro Gordo la luna e le stelle sono così brillanti che puoi camminare da casa a casa senza una torcia. La città è un sito oscuro, nel senso che c’è poco inquinamento luminoso e quindi è perfetto per osservare le costellazioni”, ha continuato, sottolineando la bellezza dell’ambiente.

Sicuramente meglio passare un lockdown così che in 25mq senza balcone!


Vai all'articolo precedenteIndietro
Il Milanese Imbruttito