Chiudi video
close adblock Il Milanese Imbruttito

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock Il Milanese Imbruttito

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

Lifestyle
casalingasciopero

La mamma e casalinga inglese Miss Potkin, esasperata da figli e marito che mai si sono degnati di dare una mano nella gestione della casa (lockdown compreso), ha deciso di scioperare. La donna ha posato la scopa e preso in mano Twitter per documentare l'esperienza sui social.

Potkin è passata all'azione e per tre giorni ha smesso di pulire e rassettare. Dopo anni a occuparsi in solitaria di una casa intera e un lockdown passato a guardare i membri della propria famiglia intenti a non muovere nemmeno un dito, la donna non ci ha visto più.

L'esperimento si è tradotto in vestiti sporchi disseminati in giro, piatti incrostati in tutta la cucina, spazzatura ovunque, carta igienica mancante: uno scenario infernale di fronte al quale, le uniche possibilità sono piangere o dar fuoco a tutto e comprare un volo di sola andata per quel paese.

Solo all'alba del quarto giorno, quando il caos regnava ormai sovrano, il marito della donna si è deciso a riordinare timidamente la cucina, nascondendo le stoviglie sporche nella lavastoviglie. Il gesto c'era, la volontà nì.

Al quinto giorno, la resa dei conti. Con l'acqua alla gola - o meglio lo sporco -, figli e marito sono corsi ai ripari pulendo e sistemando l'intera casa.

Miss Potkin si è dunque aggiudicata la vittoria e la sua famiglia disordinata e un po' vunciuna ha invece imparato la lezione.

Dopotutto chi diavolo vivrebbe mai volontariamente - e per un tempo prolungato - in quelle condizioni?


Vai all'articolo precedenteIndietro
Il Milanese Imbruttito