Chiudi video
close adblock Il Milanese Imbruttito

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock Il Milanese Imbruttito

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

Lifestyle
airbnb

Tanta voglia di viaggiare ma portafoglio più vuoto di Milano a Ferragosto? No problem, una soluzione c'è: basta rinfrescare il CV e inviarlo diretto ad Airbnb. Il portale, infatti, ha lanciato Vivi ovunque, con Airbnb, un programma rivolto a 12 fortunelli che potranno vivere in case Airbnb per un anno. 

Un mix di smart working e vacanza, una proposta perfetta se vi definite nomadi digitali, cioè se avete fatto del lavoro a distanza una scelta di vita. Comunque, veniamo alla ciccia: i 12 che verranno selezionati da Airbnb potranno portare con sé addirittura 3 persone (max) per condividere l'esperienza. Il progetto durerà da luglio 2021 a luglio 2022 (ma si partirà ufficialmente a settembre 2021), tempo che i twelve trascorreranno viaggiando e soggiornando in alloggi prenotabili su Airbnb. Il colosso americano dell'ospitalità, dal canto suo, fornirà gli alloggi e un budget per i trasporti per l’intera durata del programma. Not bad.  

airbnb2.jpg

Siete le persone giuste se vi viene da rispondere sì a queste domande: "Ti piacerebbe partecipare a riunioni su Zoom da una spiaggia? Partire per uno splendido viaggio on the road con la tua famiglia? Imparare una lingua nuova nella tua città preferita?". I candidati ideali lavorano da remoto, sono creativi, possono essere genitori che non vivono più con i figli, ma anche giovani famiglie. Di sicuro, si legge sul sito ufficiale, "Amano viaggiare senza andare lontano e hanno uno stile di vita da nomade digitale".

I prescelti dovranno raccogliere info utili al miglioramento della piattaforma e rendere più facile "La possibilità di vivere ovunque con Airbnb". Ma servirà anche capire quali sono gli alloggi ideali per chi viaggia in solitaria o in famiglia e anche comprendere meglio i vantaggi economici dell'attività di host mentre si è in viaggio mettendo contemporaneamente a disposizione la propria abitazione su Airbnb. Le candidature sono aperte fino al 30 giugno 2021, muves.


Vai all'articolo precedenteIndietro
Il Milanese Imbruttito