Chiudi video
close adblock Il Milanese Imbruttito

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock Il Milanese Imbruttito

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

Lifestyle
caffe

Il caffé è un fedele alleato nella nostra sveglia all'alba, della metà mattina alla macchinetta, del post pranzo e magari del pre aperitivo. Ci sta sempre bene. Sappiate, poi, c'è un motivo in più per darci dentro con la caffeina: pare che bere caffé migliori notevolmente le prestazioni sessuali. Te capì?

A dirlo non siamo mica noi eh, sono i soliti dottoroni con tanto di ricerche alla mano. Ricerche, plurale. A testimoniare l'importanza del coffee nella buona riuscita del sesso ci sono diversi studi, tra i quali quello dell'Università del Texas Health Science Center di Houston, secondo il quale la caffeina rappresenta un valido alleato contro la disfunzione erettile, se assunta tra le due e le tre tazze al giorno. Non solo: gli uomini affezionati al deca dovrebbero sapere che il caffé porta anche a un aumento dei livelli di testosterone. Cioè, ce li vedete tipo Clint Eastwood, Vin Diesel e Rocco Siffredi fare colazione con latte e biscotti? Ovviamente no. 

I ricercatori hanno monitorato nel tempo quasi 3.800 uomini sopra i vent'anni e hanno scovato una relazione evidente tra il consumo di caffeina (nel caffè ma anche in altre bevande che la contengono, come tè e Coca Cola) e le performance sotto le lenzuona, migliori in coloro che si concedevano 2/3 tazzine. Il caffé è però un alleato utilissimo agli uomini tanto quanto alle donne. Secondo uno studio del 2010 dell'Università del Texas ad Austin, la caffeina può aumentare il livello di eccitazione perché va a stimolare la frequenza cardiaca e il flusso sanguigno. Ovvio, non è che ti bevi un caffé e improvvisamente puoi trombare per cinque ore di fila provando ogni posizione del Kamasutra, però aiuta.

Questa ricerca si collega a quella dell'Università di San Paolo, che ha notato come la caffeina aiuti a ridurre la sensazione di affaticamento. Non solo: migliora anche la concentrazione e la resistenza. Un vantaggio che ok, non serve solo alla sfera sessuale, ma sicuramente conferma la tesi generale del nostro pezzo. Infine, i doc sono convinti che il caffé migliori le prestazioni anche perché va a contrastare due nemici giurati della libido, lo stress e la depressione. Vi abbiamo convinti?


Vai all'articolo precedenteIndietro
Il Milanese Imbruttito