Chiudi video
close adblock Il Milanese Imbruttito

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock Il Milanese Imbruttito

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

News
casa-sollievo

Fare il genitore non è certo un gioco da ragazzi, a maggior ragione se il proprio figlio è affetto da una grave malattia. Aiutati che il ciel t’aiuta, è il caso di dire.

A tal proposito, a Milano, è stata inaugurata Casa Sollievo Bimbi, il primo hospice pediatrico in Lombardia – tra i primi in Italia – che offrirà assistenza e cure palliative gratis a bambini e adolescenti considerati inguaribili.

È il caso di togliere i paraocchi: in Italia i bimbi gravemente malati sono più di 30mila e, tra questi, il 30% è afflitto da una malattia oncologica. Cadere nello sconforto e sentirsi abbandonati è più facile del previsto.

Situato in via Ojetti, in zona Bonola, e gestito dall’Associazione Vidas (assistenza socio-sanitaria completa e gratuita ai malati terminali), l’hospice Casa Sollievo Bimbi si propone di offrire cure palliative pediatriche – già attive a domicilio – a supporto non solo dei malati ma anche delle famiglie. Come? Tramite la presenza di stanze ad hoc per degenza,  ma anche camere pronte a ospitare i genitori.

E qui arriva la parte più triste di cui si fa carico Casa Sollievo: accompagnare negli ultimi attimi di vita i suoi piccoli ospiti.

 

Cose di cui un milanese deve andare davvero fiero.

Credit immagini, Credit immagineCredit immaginie copertina


Vai all'articolo precedenteIndietro
Il Milanese Imbruttito