Chiudi video
close adblock

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

News
3d1dffe4-9276-4a04-aba9-039d1dc5563f.jpgfdetail_558h720w1280pfhwe07f858

Arriva da Carpi l’ennesima notizia che ha per protagonista uno dei tanti furbetti in gara per il premio di trovata più originale per evadere dalla quarantena.

Mentre siamo tutti in isolamento a casa ormai da più di un mese, ci sono persone che pur di evadere dalle quattro mura si inventerebbero qualsiasi cosa.

Questa volta il protagonista è un geniaccio fermato dai Carabinieri di Carpi venerdì 17 aprile mentre passeggiava tranquillamente con un criceto chiuso dentro una gabbia.

Alla richiesta di spiegazioni, si è giustificato dicendo di essere uscito per portare il suo animale domestico a “prendere una boccata d’aria – Ha bisogno di distrarsi, è diventato irascibile a stare a casa”.

Inutile dire che la scusa non ha retto. I Carabinieri lo hanno infatti multato sia per aver violato il divieto di mobilità che per essere entrato all’interno di un parco con accesso proibito.

Mancano alcuni giorni alla fine di questa benedetta quarantena, chissà cosa ci toccherà ancora leggere da qui alla conclusione…

Articolo scritto da Francesca Solazzo


Il Milanese Imbruttito