Chiudi video
close adblock

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

News
donne-tradimenti

Com’era il detto? L’erba del vicino è sempre più verde. Ecco, non parliamo proprio di erba verde, in questo caso. Parliamo di qualcosa che non richiede il giardino come requisito fondamentale. Vabbè, non giriamoci intorno: ci riferiamo al sesso e ai tradimenti. Già, perché stando a un sondaggio di Gleeden (sito dedicato alle infedeltà extraconiugali) il 62% delle donne interpellate sogna di tradire il proprio compagno con il vicino di casa. Proprio lui, il ragazzo della porta accanto. Quello gentile, con cui ci si scambia giusto un saluto in ascensore. O magari che ha quel cane simpatico che si ferma sempre a cercare le coccole. Oppure potrebbe essere il signore sposato e sempre di fretta o l’amorevole padre di famiglia. Chi può dirlo?

Ma ci sono donne che non si sono limitate a concedersi una semplice fantasia. Il 31% delle intervistate (e che quindi usano il sito per fare zozzerie) ha dichiarato di aver effettivamente tradito il partner con il vicino. Del resto, quando finisce il sale, è il primo al quale chiedere aiuto. Poi dal sale al pepe, il passo è breve…

Ma prima di lanciarvi in commenti sessisti e poco appropriati, sappiate che queste fantasie non riguardano certo solo il mondo femminile. Anche per il mondo maschile la vicina di casa rappresenta un’attrazione irresistibile. Al 71% degli intervistati (su un totale di 8.000 partecipanti, quindi mica pochi) è capitato di fantasticare sulla ragazza della porta accanto. Nonostante ci fantastichino di più, gli uomini però hanno ceduto meno delle donne: solo il 23% dei mariti intervistati ha avuto una relazione (breve o duratura) con la vicina di casa, a dispetto del 31% delle mogli infedeli. E se le donne fossero solamente più sincere?

Un’altra differenza riguarda la durata del tradimenti. Per gli uomini meglio una botta e via, meno impegnativa (il 62%). Alle donne invece il tradimento prolungato eccita: il 47% ha ammesso che la relazione è durata una settimana, il 14% addirittura qualche mese. Oh, poi ovviamente il rischio c’è, visto che solo due porte separano il partner e l’amante. Il 36% di uomini e il 29% di donne ha ammesso infatti di essere stato poi scoperto dal coniuge.

Insomma, diciamo che se state cercando casa con il vostro partner, nel dubbio, meglio assicurarsi che i vicini abbiano almeno 70 anni, va…


Il Milanese Imbruttito