Chiudi video
close adblock Il Milanese Imbruttito

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock Il Milanese Imbruttito

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

News
lavoridomestici

E lava i calzini, e stira le camicie, e pulici la tavoletta del water, e metti in ordine, e togli gli schizzi dallo specchio, e che rottura di balle. Bello il matrimonio eh, bellissimo. Ma pare proprio che avere un marito comporti anche un plus di lavoro domestico non indifferente. Ben 7 ore, come ha rivelato uno studio.

Una ricerca dell’Università del Michigan ha analizzato il rapporto tra generi e pulizie domestiche negli States, ma è probabile che il quadro che ne è venuto fuori si possa adattare bene anche alla situation in Italia. In pratica è emerso che le donne sposate mediamente si dedicano alle faccende di casa 7 ore in più al giorno rispetto a quando erano single. Bei tempi. Avevamo già scritto, infatti, che nonostante lo smart working (e quindi nonostante molti uomini siano a casa a lavorare proprio come le loro compagne) sono sempre le donne a farsi il mazzo.

maglioni.jpg

In particolare, sono stati analizzati i cambiamenti avvenuti all'interno della famiglia in un arco di tempo di 10 anni e nonostante le tante battaglie del mondo femminile e alcuni progressi fatti, le disuguaglianze tra moglie e marito in relazione ai lavori di casa sono ancora impressionanti. Per gli uomini infatti sposarsi significa addirittura lavorare mediamente un’ora in meno a settimana. “Gli uomini tendono ad aumentare le ore trascorse fuori casa, mentre le donne si fanno più carico del lavoro domestico. Ovviamente ci sono casi molto differenti tra loro, ma, in generale, questo è ciò che accade dopo il matrimonio”, ha spiegato Frank Stafford, uno degli autori della ricerca.

Tutto un disastro, quindi? Mmm, no dai. Cioè, lo studio ha anche rilevato che dal 1976 a oggi la quantità di lavori di casa svolti dalle donne statunitensi è diminuita in maniera importante. Ergo, gli uomini hanno iniziato a darsi più da fare. Nel 1976, le donne sgobbavano in media 26 ore tra lavatrici, piatti da lavare e polvere da levare rispetto a circa 17 ore attuali. Nel 1976 gli uomini si occupavano della casa per circa 6 ore, oggi 13. Un piccolo segnale, dai. La strada verso la parità, però, è ancora moooolto lunga...


Vai all'articolo precedenteIndietro
Il Milanese Imbruttito