Chiudi video
close adblock Il Milanese Imbruttito

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock Il Milanese Imbruttito

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

Lifestyle News
boram-youtuber

Quando gli allievi (figli) superano i maestri (genitori). Non per aggravare la vostra depressione, ma c’è una nana che fattura più di voi tutti messi assieme. Boram è una bimba di Seul che a soli 6 anni guadagna quello che noi, manco piangendo in astro-ungarico, potremmo mai intascare in 10 vite di sacrifici e orari da piantagione di cotone.

Ma com’è possibile tutto ciò? La simpatica rich kid è una youtuber molto popolare in Corea del Sud, che vanta sui suoi due canali 31 milioni di follower: nel primo, aperto nel 2016 – da 13,6 milioni di iscritti – recensisce giocattoli; nel secondo, invece, realizza video blog per i suoi 17,6 milioni di iscritti.

In uno dei video più cliccati – da +376milioni di visualizzazioni -, la piccola s’improvvisa chef cucinando noodles in una cucina giocattolo in plastica, per poi papparseli tutta contenta.

Facendo 2+2, è proprio grazie alle views che le si è rimpinguato il borsello, tanto da potersi comprare un palazzo del valore di 8 milioni di dollari nell’esclusivo quartiere della capitale, Gangnam. Sì, proprio quello cantato dal saltellante Psy.

A occuparsi dell’acquisto dell’immobile e della gestione del successo della baby star c’è la Boram Family company, società di cui è anche intestataria.

Nonostante le entrate da capogiro, in vetta alla classifica di Forbes dei bimbi più ricchi del mondo c’è l’americano Ryan Kaji che – a soli sette anni – vanta 20,8 milioni di iscritti al suo canale di recensiono di giochi e nel 2018 ha guadagnato una cosa come 22 milioni di dollari.

Credit immagine, Credit immagine, Credit immagine copertina


Vai all'articolo precedenteIndietro
Il Milanese Imbruttito