Chiudi video
close adblock

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

News
sciolze_panorama

La tranquilla e ridente cittadina di Sciolze, comune di poco più di 1400 anime in provincia di Torino, nei giorni scorsi è stata scossa da una strana notizia di cronaca.

Era venerdì 8 novembre quando una pensionata, preoccupata dell’improvvisa sparizione del marito, ha deciso di lanciare l’allarme chiamando il 112.

La donna, visibilmente preoccupata, ha riferito ai vigili del fuoco che l’uomo mancava da casa da alcune ore. Immediatamente è scattata la ricerca, con i pompieri che prima hanno setacciato i dintorni dell’abitazione e poi un’area boschiva poco lontano.

Il circo si è interrotto quando lo scomparso è miracolosamente riapparso in casa, dopo ben 3 ore. Dove era andato? Non si era mai allontanato dalla sua abitazione ed era rimasto tutto il tempo nascosto in giardino. Il motivo? Voleva semplicemente nascondersi da sua moglie, ha riferito ai vigili.

Tutto è bene quel che finisce bene, ovviamente, anche se forse adesso l’uomo avrà più di un motivo per nascondersi dalla consorte. Stentiamo a credere che si sia divertita a giocare a nascondino.

Articolo scritto da Francesca Solazzo


Il Milanese Imbruttito