Chiudi video
close adblock

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

News
esselunga-frutta-e-verdura

Non è stato facile, ma nonostante la situazione sociopolitica attuale abbia diversi punti di contatto con la Guerra dei mondi di Tom Cruise, siamo riusciti a trovare una buona notizia

Vi è mai capitato di pensare – solitamente subito dopo aver fatto la spesa al vostro supermercato di fiducia – all’impatto ambientale delle confezioni di tutti i prodotti acquistati? 

Beh, se non ci avete pensato voi, ci ha pensato il supermercato. 

Esselunga ha annunciato che entro il 2025 le confezioni dei suoi prodotti saranno in materiale riciclato, riciclabile o compostabile

L’annuncio è avvenuto tramite la pubblicazione del bilancio di sostenibilità, un documento tramite cui la catena di supermercati fondata da Bernardo Caprotti ha ripercorso le principali tappe del suo programma, i risultati dello scorso anno e gli obiettivi da raggiungere entro il 2025. 

La svolta sostenibile di Esselunga non è però dell’ultima ora. La costruzione dei nuovi supermercati, infatti, predilige ormai da tempo l’utilizzo di energie rinnovabili, ma non solo, sono già state approvate diverse iniziative per ridurre l’impatto ambientale dei packaging in plastica.

Ad esempio, già nel 2017, la compagnia aveva approvato la sostituzione di tutte le confezioni del reparto frutta e verdura con materiale interamente compostabile. 

Quindi, se la situazione è sicuramente da Guerra dei Mondi, la speranza è l’ultima a morire. 

Sia mai che il futuro ci possa riservare Tom Cruise testimonial Esselunga. Già me lo vedo dirottare un jet privato mangiando le focaccine in Mission Impossible Giambellino


Views: 10


Il Milanese Imbruttito