Chiudi video
close adblock

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

News
artigiano-in-fiera

Era inutile anche solo sperare – a questo punto – che l’Artigiano in Fiera si potesse svolgere come di consueto. Non possiamo nascondere però il disappunto. Un po’ come scoprire da piccoli che sotto a quel costume rosso in poliestere, l’imbottitura di cuscini e la barba posticcia, c’era lo zio di turno.

Il nuovo Dpcm ha imposto lo stop alle fiere e a tutti i grandi eventi con pubblico e si aspettava quindi solo l’annuncio ufficiale, arrivato nelle ultime ore. La 25esima edizione dell’attesissimo appuntamento pre-natalizio meneghino non si farà, o meglio: si farà lo stesso, ma non vi serviranno trolley né preparazione atletica di alcun tipo.

Dal 28 novembre al 20 dicembre 2020 i padiglioni della Fiera si teletrasporteranno dalla sede di Rho ai nostri monitor. Nasce così Artigiano in Fiera Live: la prima edizione interamente digitale che porterà nelle case degli Italiani, o almeno ci proverà, la magia di questo tipico evento natalizio.

“La manifestazione si presenta in una veste inedita e innovativa, introducendo una novità che permetterà agli artigiani di presentarsi ugualmente al loro pubblico”, hanno raccontato i curatori Ge.Fi, specificando che si potrà fare shopping online come i pazzi.

Questo perché ogni artigiano “avrà uno spazio all’interno di questa vetrina digitale che lo connetterà con il pubblico, aprendo virtualmente i laboratori e mostrando le più significative produzioni disponibili per l’acquisto”, concludono.

Insomma, quest’anno non vi servirà un’outfit da combattimento completo di zaino da trekking ma un semplice pigiama con pantofole.

Ah, Ge.Fi. per incentivare l’iniziativa si farà carico delle spese di spedizione.

Scatenate l’inferno.


Il Milanese Imbruttito