Chiudi video
close adblock Il Milanese Imbruttito

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock Il Milanese Imbruttito

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

News
miucciaprada

Delle vere e proprie Paperon de' Paperoni in tailleur, sono quelle che compaiono nella consueta e annuale classifica di Forbes 2020 che ha decretato le donne più ricche d'Italia e del mondo. La crisi da Coronavirus, a giudicare dalle cifre da capogiro nelle saccocce di queste signore, non le ha proprio scalfite.

Iniziamo, per creare suspense, con una rapida carrellata dei nomi che appaiono nella top 5 mondiale. Prendendo come punto di partenza le stime dei patrimoni, ecco cosa ne è venuto fuori. Il primo posto appartiene ad Alice Walton (54,4 miliardi di dollari) figlia del fondatore della catena americana Walmart. Secondo posto per Francoise Bettencourt Meyer (48,9 miliardi di dollari) ereditiera dell'impero L’Oreal. Terzo posto per Julia Koch (38,2 miliardi di dollari) al comando con il fratello dell'azienda petrolifera Koch Industries. Quarto posto per l'ex moglie del boss di Amazon Jeff Bezos, MacKenzie Bezos (36,0 miliardi di dollari). Ultima tra le miliardarie, al quinto posto, c'è Beate Heister (33,3 miliardi di dollari) della catena di supermercati Aldi.

Ora finalmente possiamo parlare delle sciure italiane che abbondano di quattrini, manco crescessero sui rami delle piante.

La regina della classifica nostrana delle donne più ricche d'Italia è ancora una volta Massimiliana Landini Aleotti. La vedova di Alberto Aleotti - colosso farmaceutico Menarini - con un patrimonio di 6,6 miliardi di dollari, si colloca anche alla posizione 198 della top mondiale.

Seconda posizione per Miuccia Prada (2,2 miliardi di dollari), fashion designer dell'omonimo brand di lusso. Chiude il podio Giuliana Benetton (2,0 miliardi di dollari) che, con i fratelli, è alla guida del marchio d'abbigliamento e delle holding Edizione e Sintonia.

Quarto posto per Alessandra Garavoglia (2,0 miliardi di dollari), direttrice del consiglio d’amministrazione del gruppo Campari (Skyy Vodka, Wild Turkey e Aperol). Ultima posizione degna di nota per Maria Franca Fissolo (1,9 miliardi di dollari), vedova di Michele Ferrero dell’omonimo gruppo dolciario, per anni insignita da Forbes del titolo di donna più ricca d'Italia.

Potete leggere e rileggere ma no, Ferragni non c'è.

 


Vai all'articolo precedenteIndietro
Il Milanese Imbruttito