Chiudi video
close adblock Il Milanese Imbruttito

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock Il Milanese Imbruttito

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

Lifestyle
milano

Dove eravamo rimasti? Nel 2020 abbiamo capito che, in tema di ricerca case, la pandemia aveva spinto i milanesi a puntare soprattutto su trilocali belli grandi, possibilmente in provincia. La quarantena ha ribaltato le nostre priorità e  improvvisamente i possessori di un giardino sono diventati più invidiabili dei proprietari di un attico in centro. Ebbene, cosa è cambiato (se è cambiato) in questo primo assaggio di 2021?

Casa.it ha svelato la classifica delle case più cercate a Milano nei primi mesi del 2021 per zone, dimensioni, tipologie, numero di locali e prezzi. Così ci facciamo un po' un'idea di dove vanno tutti e noi andiamo poi dalla parte opposta. Potrebbe essere un'idea. L’analisi mette a confronto le visualizzazioni degli immobili nella città di Milano registrate sul portale nel primo bimestre dell'anno con quelle dello stesso periodo dell’anno precedente, per comprendere come sia cambiata la domanda di case nell’ultimo anno. Vai con i numeri.

cttastudi.jpeg

Partiamo con le zone più ricercate. La più ambita è risultata essere Città Studi-Susa, seguita da Affori-Bovisa e, in terza posizione sul podio, Cenisio-Sarpi-Isola. Al quarto posto la classifica vede la zona City Life-Fiera-Sempione-Portello e solo al quinto posto troviamo il centro storico di Milano. Al sesto posto troviamo Porta Romana-Cadore-Montenero, al settimo Porta Venezia-Indipendenza, all’ottavo i Navigli, al nono Bisceglie-Baggio-Olmi e al decimo Solari-Washington. In Città Studi-Susa le ricerche sono aumentate del +37% portando così il quartiere a una bella scalata della classifica. Sta andando alla grandissima anche City Life-Fiera-Sempione-Portello, che ha registrato una crescita del +59%, salendo di ben 10 posizioni in classifica. Si tratta della zona con l’aumento maggiore di ricerche.

Cosa è cambiato rispetto al 2021? Che nella top ten delle zone più ricercate quest'anno sono entrate anche City Life-Fiera-Sempione-Portello, Porta Romana-Cadore-Montenero, Porta Venezia-Indipendenza e Solari-Washington. E a differenza dell'anno scorso, escono dalla classifica San Siro-Trenno, Cimiano-Crescenzago-Adriano, Viale Certosa-Cascina Merlata e Corvetto-Rogoredo. Tra le zone che segnano un calo delle ricerche rispetto al primo bimestre dello scorso anno troviamo la zona Affori-Bovisa che perde la prima posizione della classifica, registrando un -21% di ricerche. Non benissimo nemmeno il centro storico, con un -8% e una perdita di 3 posizioni.

milanocitta.jpg

Ma parliamo di prezzi. Rispetto al 2020 non è cambiato granché. Le case in vendita più cercate sono quelle della fascia dai 100.001 ai 200mila euro, al secondo posto quelle tra 200.001 e 300mila euro e al terzo (sorpresona) quelle tra 300.001 e 400mila euro. La classifica non è cambiata dal 2020, segno che la pandemia non ha mutato il budget che gli italiani destinano alla casa. E gli affitti? Si cercano soprattutto case tra i 601 e gli 800 euro mensili. Medaglia d'argento per gli affitti più economici, tra 401 e 600 euro. In terza posizione quelle tra 801 e 1000 euro al mese, che dal secondo posto dell’anno scorso scendono al terzo nelle preferenze dei milanesi.

Infine, gli spazi. Anche in questo caso, dal 2020 è cambiato poco. Funzionano ancora alla grande i bilocali, che vantano un +20% rispetto allo scorso anno, seguiti dai trilocali, che scendono del -20%. Terzi i monolocali, che in tempo di lockdown non è che siano l'ideale. Niente di nuovo anche per quanto riguarda le dimensioni. Le case più cercate dai milanesi sono quelle che hanno una dimensione dai 51 mq ai 100 mq. Non vogliamo un buco ma nemmeno una reggia, insommma. La solita, rassicurante, via di mezzo. Al secondo posto ci sono le metrature più piccole, dai 26 ai 50 mq, che rispetto al 2020 hanno invece registrato un aumento delle ricerche del +21%. Oh, del resto c'è poca grana. Al terzo posto, ça va sans dire, quelle dai 101 ai 150 mq.

No news nemmeno per quanto riguarda le tipologie. Sul podio delle più cercate ci sono l’appartamento, il loft e l’attico-mansarda, come l’anno scorso. Quanto siamo abitudinari.


Vai all'articolo precedenteIndietro
Il Milanese Imbruttito