Chiudi video
close adblock Il Milanese Imbruttito

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock Il Milanese Imbruttito

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

News
appleviadelcorsoroma

Questa volta l'hai fatta grossa, cara Apple.

A Roma, in via del Corso, ha aperto il 17esimo store italiano del colosso di Cupertino, il più grande di tutta Europa, e la location scelta per ospitare la nuova mecca della tecnologia fa apparire il retail meneghino la spa di un hotel sulle Dolomiti. Si tratta di Palazzo Marignoli, costruito originariamente nel 1873 dal celebre architetto Salvatore Bianchi, ex dimora del marchese Filippo Marignoli e de Il Caffè Aragno, uno dei salotti romani più celebri di sempre.

apple_viadelcorsoopensinromeexteriorbuilding_052721_fullbleedimage.jpg.large.jpg

Tim Cook ha voluto omaggiare la nostra splendida Capitale con quello che è uno dei progetti di restauro più evidenti e significativi firmati dalla mela mangiucchiata. Per l'occasione, diverse opere d'arte presenti e alcuni pannelli sono stati tirati a lucido e integrati con il design moderno che contraddistingue il brand.

Il negozio, luminosissimo grazie a grandi finestre in vetro, si sviluppa attorno a una corte verde abbellita con alberi di canfora. Al quarto piano, quattro porte permettono l'accesso a una terrazza che, con gelsomini e ulivi, fa il verso alle domus. Cesare, where are you?

104143983a3f06dfb16c94455b239694e016ba0a6.jpg

Come se non bastasse, per comprarvi l'ultimo modello di iPhone, dovrete percorrere una mastodontica scalinata datata 1888, con dettagli in marmo di Carrara. Una cosetta da niente, insomma.

Il piano superiore è occupato dal Forum che ospiterà le sessioni gratuite di Today at Apple su temi come fotografia, arte e design. Adiacente, in uno spazio decorato con un soffitto dipinto a mano, troverete il supporto Apple e il Genius Bar. Aridaje, ci sono volute 4000 ora di restauro, ma che volete che sia?

"Non vediamo l'ora di iniziare un nuovo capitolo a Roma con l'apertura di Apple Via del Corso. Il nuovo negozio rappresenta una celebrazione dell’unicità della storia artistica e culturale di Roma; speriamo di ispirare la creatività della comunità locale con il nostro programma Made in Rome e con le future sessioni di Today at Apple", ha dichiarato un fomentatissimo Senior Vice President Retail + People di Apple, Deirdre O'Brien.

r381.jpg

Il programma creato ad hoc vede la partecipazione di oltre 40 artisti locali, provenienti dai più disparati settori, che nel corso dei prossimi mesi sosterranno e ispireranno ragazzi e ragazze delle comunità locali.

Nella gara a chi ce l'ha più lungo tra Roma e Milano, la capitale vince a mani basse. Thanks Tim! Si scherza, o forse no.


Vai all'articolo precedenteIndietro
Il Milanese Imbruttito