Chiudi video
close adblock Il Milanese Imbruttito

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock Il Milanese Imbruttito

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

News
victorhehatreqz8yygunsplash

Imbruttiti in cerca di casa, fermatevi a leggere che questa vi interessa. Airbnb promuoverà a Milano alloggi con affitto a canone concordato: non è una gran cosa? Cioè, considerando al costo allucinante degli affitti nella City, questa alleanza promette di regalare un po' di pace e stabilità ai tanti Imbruttiti e Giargiana in cerca di sistemazione. Però... c'è un però.

L'accordo riguarderà sia i contratti di durata compresa fra uno e 18 mesi, sia quelli destinati agli studenti (6-36 mesi). L'obiettivo, spiegato in una nota, "È di servire le persone che hanno necessità di soggiornare a Milano per un periodo lungo, ma comunque a termine". Quindi se cercate una dimora in cui vivere per i prossimi vent'anni, anche no. Però insomma, tra turisti, studenti e lavoratori di gente interessata a questa combo ce n'è parecchia. Anche perché nell'ultimo periodo è aumentato notevolmente il numero di lavoratori a termine, di smart worker e di trasfertisti. Da qui, l'idea di Airbnb.

milanocentro.jpg

Le ragioni di chi cerca una casa per un lungo termine sono diverse, come spiegato proprio da Airbnb: professionali (lavoratori a termine, trasfertisti, smart worker), accademiche (studenti, ricercatori, docenti), personali (sfrattati della ristrutturazione, caregiver, separati). Poi ci sono i nuovi trend immobiliari come il try before you buy, cioè prova a vivere nella zona prima di decidere se acquistare o affittare

"Per noi è particolarmente significativo – ha dichiarato l'assessore all'Urbanistica Pierfrancesco Maran – perché è da tempo che poniamo il problema di reindirizzare questi servizi dalla sola ospitalità mordi e fuggi dei turisti, verso un medio termine, magari meno redditizio ma più solido e anche più utile alla comunità di studenti e lavoratori della nostra città". Il progetto porterà alla creazione di una pagina dedicata dove gli host troveranno due template di contratti di locazione a canone concordato (1-18 mesi) e studentesco (6-36 mesi), e tutte le info per la promozione del canone concordato. Interessa?


Vai all'articolo precedenteIndietro
Il Milanese Imbruttito