Chiudi video
close adblock Il Milanese Imbruttito

Disabilita l'adblock

Ué grandissimo! Ti piace leggere i nostri articoli?
Allora non fare il giargiana, disabilita l’adblock
(così fai girare l’economia, taaac)!

close adblock Il Milanese Imbruttito

Ti ho beccato Giargiana!

Disabilita l’adblock (così fai girare l’economia, taaac)!

Ok

News
austrianbornbodybuilderarnoldschwarzeneggerpointsonenewsphoto1567802977

Se il lockdown vi ha inflacciditi e siete pronti a tutto tranne che alla prova costume, good news for you. A Milano sta per sbarcare Gold’s Gym, marchio del fitness creato nel 1965 a Venice Beach (Los Angeles) da Joe Gold. Il brand USA è stato acquisito nel luglio 2020 da RSG Group GmbH, che ha avviato un piano di aperture nelle principali città europee: la prima è stata Berlino, a cui seguiranno Milano e Madrid. Quindi, ben presto, potremo allenarci nella storica palestra che ha dato i natali ai muscoloni di nientepopodimenoche... Arnold Schwarzenegger

La palestra (opening previsto a metà luglio) si troverà in via Benadir, vicino via Palmanova, metro Cimiano. Se siete in zona o lavorate nei pressi, tenete a mente la news che magari avete trovato la svolta per culo piatto e bicipiti dormienti. Ma Milano sarà solo la prima tappa: "Non sarà l’unico centro italiano: da qui a 5 anni ne apriremo anche altri", ha rivelato a Gazzetta Luca Torresan, direttore Marketing e Comunicazione RSG Group Italia. "Veniamo da un anno molto difficile e poter parlare dell’apertura di una nuova palestra ci rende particolarmente orgogliosi e felici. Orgogliosi perché portiamo per la prima volta in Italia un brand che qualsiasi appassionato di fitness nel mondo riconosce e apprezza; felici perché siamo riusciti a realizzare una struttura con una logica green e nel rispetto dell’ambiente".

Eh sì raga, Green e Grano anche qui. La Gold’s Gym è stata progettata con un design a zero emissioni di carbonio che prevede l’uso di materiali di costruzione sostenibili come il legno. E poi profusione di piante e bike che producono energia elettrica e pannelli fotovoltaici come se piovesse. Alla Gold’s di Milano si potrà fare un po' di tutto: dall’aerobica, alla ginnastica al body building (soprattutto). Del resto non potrebbe essere altrimenti.

Curiosità: nei centri ci saranno anche degli head coach, che sono un po' istruttori un po' influencer con il compito di diffondere la filosofia Gold. Infine la chicca: la Gold’s di Milano avrà una posing room, dove i bodybuilder potranno specchiarsi e gasarsi nelle loro posizioni esalta-muscoli. Un po' cringe, ma ci sta. 


Vai all'articolo precedenteIndietro
Il Milanese Imbruttito